P. Paolo

Paolo Bizzeti è nato a Firenze il 22/09/1947. Dopo il liceo classico è entrato nella Compagnia di Gesù e dopo il normale curriculum di studi filosofici e teologici, ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia all’università di Bologna con una tesi sul libro della Sapienza, poi pubblicata presso l’editrice Paideia (La Sapienza. Struttura e genere letterario, Brescia 1984). Ha vissuto a Bologna e Firenze occupandosi di Pastorale Giovanile e Vocazionale. Dal 1990 guida viaggi specializzati in Medio Oriente e in particolare in Israele (ha scritto una guida sulla Turchia per le edizioni Dehoniane di Bologna; è coordinatore di A.M.O. – Amici del Medio Oriente).
Segue da sempre la comunità Maranà-tha, così come La tenda di Abramo e da una decina d’anni anche la comunità Il Mulino.
Dalla fine del 2014 è guida spirituale della nostra comunità.

Il 1 novembre 2015 è stato ordinato vicario apostolico dell’Anantolia dove attualmente sta svolgendo il suo ministero.

Interessi prevalenti

  • Tutto ciò che riguarda il mondo della Bibbia.
  • Il Medio Oriente con le sue problematiche religiose e politiche (Israele, Turchia, Siria, Iran…); ecumenismo attento alle chiese mediorientali.
  • Il mondo dei giovani, in particolare quelli interessati a trovare la loro vocazione.
  • I problemi della Nuova Evangelizzazione.
  • Rapporti religiosi – laici per una vera ecclesiologia di comunione.

Obbiettivi del lavoro

  • Aiutare le persone a trovare il senso della loro vita, attraverso la Parola di Dio.
  • Aiutare i giovani a trovare la loro vocazione.
  • Sperimentare nuove vie per l’Evangelizzazione.
  • Far conoscere i paesi legati al mondo della Bibbia.
  • Promuovere una riflessione culturale per una civiltà più umana.

4f72bcb8-af59-4ee5-a17a-f9657b522dfb

E ora, alla fine dei miei quarant’anni di ministero, mi trovo impelagato nella neonata comunità di famiglie Bethesda, frutto del cammino del gruppo Famiglie Oltre: sono quattro giovani coppie con tredici bambini, di cui due nel grembo, che qui a Padova vogliono provare a vivere secondo lo stile della comunità degli Atti degli Apostoli, con spazi dedicati all’accoglienza, all’incontro, alla condivisione. Chi può li aiuti: sarete benedetti. Ed essi diverranno, con l’aiuto di Dio, una benedizione per la diocesi e il territorio.

Mons. Paolo Bizzeti,  1 Novembre 2015

Discorso al termine della sua consacrazione Episcopale